INTERVISTA – Gianluca Zoni (Insieme per il futuro): “La Cavandoli sta crescendo, Pizzarotti non ci fa paura, Scarpa è in difficoltà”

Intervista a Gianluca Zoni, candidato consigliere comunale nella lista “Insieme per il futuro” a sostegno della candidata sindaco Laura Cavandoli.

Come sta andando la campagna elettorale?

Direi che sta proseguendo bene. Le persone che contattiamo stanno rispondendo in modo positivo. Certo, se avessimo avuto più tempo a disposizione, sicuramente avremmo un trend molto più alto. Quello che per noi è importante è far conoscere il nostro simbolo che fra l’altro incuriosisce per essere diverso dal solito logo con i colori giallo e blu. Noi il giallo blu lo abbiamo nel sangue e nel cuore mentre la cosiddetta “lista del Ponte” ha un significato che vede lontano. Il Ponte unisce.

Unisce il Centro Città con l’Oltretorrente, Parma con la sua gente ed infine Parma con il suo territorio.

A Parma credi possa spirare vento di centrodestra e portare la Cavandoli al ballottaggio?

Assolutamente sì. Fra l’altro è la prima volta in assoluto che a Parma corre il Centro Destra unito con in più la nostra lista che porta il senso del civismo come valore aggiunto.

Quali credi siano le caratteristiche migliori della Cavandoli e i suoi difetti politici?

La sua naturalezza e il suo modo di interpretare il suo ruolo di candidato alla carica di Sindaco come solo una donna riesce a fare ed interpretare. Il fatto di vederla girare per la città in bicicletta, anche per andare a conferenze stampa o ad incontri, la rende “umana”. Sempre pronta e sempre con il sorriso sulle labbra. Questo penso che la rendano veramente il candidato più accreditato e più vicino alle persone. Per quanto riguarda, come mi chiedi, caro direttore, i suoi difetti politici direi che ad ora non ne riscontro. Certo è che, da quando ha cominciato la sua campagna elettorale ad oggi, si è visto il cambiamento. Ora molto più sicura di se stessa e, da persona intelligente quale è, anche da su ammissione. Questo è il suo bello.

Che tipo di lista è “Insieme per il futuro”?

Vorrei darti una risposta breve ma dal mio punto di vista molto significativa. E’ l’unica Lista Civica che è in linea con la storia del Civismo del governo locale che si oppone alla sinistra.

Quali sono le parole chiave del vostro programma elettorale?

Guardare al Futuro perché Parma è Importante. Questo è il nostro slogan. Nel nostro programma abbiamo definito 10 punti salienti: Parma al centro del sistema infrastrutturale; Parma come città Sicura; Il problema dell’immigrazione; La sanità; Parma città solidale e del volontariato; Parma città pulita; Parma città universitaria; Parma città del commercio; Parma città turistica; Parma città dello sport.

Per ognuno di questi punti abbiamo le idee ben chiare che stiamo ulteriormente sviluppando con persone che all’interno della nostra lista sono competenti e vengono da esperienze che possono dare valore aggiunto. Personalmente mi occupo del punto che riguarda il commercio.

Il ballottaggio la Cavandoli lo farà con Scarpa o Pizzarotti?

Ma scusa non sono più o meno al stessa cosa ? Che sia l’uno o che sia l’altro, sempre il PD è presente!

A parte le battute … non ci spaventano nè uno nè l’altro pur essendo consapevoli che l’uomo da “battere” rimane sempre e comunque Federico Pizzarotti, il sindaco uscente. Sarebbe bellissimo un ballottaggio con Scarpa che ultimamente vedo in difficoltà ed è preoccupante che negli ultimi incontri/dibattiti specie televisivi con gli altri candidati Sindaco, tante volte è “molto morbido” con il sindaco uscente. Sono comunque convinto che Laura sia in forte crescita e non credendo assolutamente ai vari sondaggi che anche tu hai pubblicato specie l’ultimo di Repubblica dove, leggendo fra le righe, su 10.000 persone contattate, hanno risposto solo in 1.000. I cittadini di Parma auspico che scelgano non per i sondaggi ma per le proposte in campo. E noi saremo la loro prima scelta. (AM)

  1. @ Fabio , Pizzarotti vince al 1° turno ? nessuno andra’ a votare, o pochi ? ma dove vivi ?

    • @elettore: vivo a Parma, tranquillo… e, proprio per questo e perchè per il mio lavoro parlo ogni giorno con decine di parmigiani, di ogni età, sesso e ceto sociale, ti confermo che, secondo me, Pizzarotti potrebbe vincere al primo turno, soprattutto se l’affluenza sarà bassa

  2. Ciao Gianluca, non conosco la Cavandoli, ma ammetto francamente che ha un bellissimo sorriso, poi ho letto più sotto la frase: “ I soldi pubblici devono finanziare l’assistenza ai parmigiani. Non possiamo finanziare l’integrazione”. .. e mi è balzata alla mente quell’aria dell’ Andrea Chenier: – “ ma alle vostre parole un novello dolore mi ha colto in pieno petto .. “ … Ciao 🙂

  3. Laura Cavandoli è completamente sconosciuta ai cittadini e, francamente, nei confronti a cui abbiamo assistito non si è mai distinta, anzi è apparsa davvero ben poca cosa

    Credo di non allontanarmi troppo dalla realtà se azzardo che, soprattutto per assoluta mancanza di rivali alla sua altezza (perchè bisogna ammettere, piaccia o no, che Federico Pizzarotti ha veramente una fortissima personalità ed un non indifferente carisma e, non dimentichiamolo, lo conoscono anche i sassi) il Pizza potrebbe anche vincere al primo turno, soprattutto se, come probabile, l’affluenza sarà attorno al 50% o anche meno (specie se continuerà questo caldo!)

  4. Gent.mo signor Aria Fritta,
    in primis vorrei sapere da lei se ha letto il programma elettorale di Laura Cavandoli e capire per queste amministrative cosa c’entra Salvini. Si vota a Parma e indubbiamente sarà al corrente che le amministrative sono molto diverse dalle elezioni politiche nazionali. Auspico che si prenda 5 minuti del suo prezioso tempo per leggere le proposte messe in campo dal nostro candidato Sindaco e poi magari se avremo il piacere di sapere il suo nome, ci potremmo incontrare e discuterne i contenuti imsieme. Se no si parla di Aria Fritta !!!

  5. Pizzarotti non era’ al 37 o addirittura 40 % ???? , anche il 32 % e’ alto , il caro sindaco non ha molto consenso , vedrete.

  6. I Parmigiani voteranno la Cavandoli , sono stanchi di droga , immigrati , degrado , e persone che ti entrano in casa, a qualsiasi ora del giorno, e della notte.
    Il centrosinistra e Pizzarotti, entrambi Renziani non hanno fatto nulla per questa citta’ , solo balle e Rudo.

  7. La Cavandoli è stata imposta dall’alto e all’interno del suo entourage il malcontento è ancora forte. Tutto tace a favore di telecamere, ma i problemi ci sono eccome. Questi personaggi anacronistici che non hanno uno straccio di programma concreto, ma solo il solito mantra “sicurezza” e “no immigrati”, li conosciamo bene, ne abbiamo avuto il massimo esponente al governo per 20 anni e si è visto con che splendidi risultati. La Lega ha solo dimostrato di saper investire bene i soldi in beni rifugio come i diamanti, non ha mai mantenuto una delle promesse con cui Bossi e il resto della cricca sono stati eletti, e Salvini non è certo meglio visto che non era neanche a votare in europarlamento quando si deliberava su norme contro l’immigrazione (ricordo che Salvini è un eurodeputato e dovrebbe passare il suo tempo lautamente pagato a Bruxelles e non in giro per i canali televisivi italiani in perenne campagna elettorale). La Cavandoli non ha argomenti concreti da proporre ai parmigiani ma solo le solite baggianate razziste e populiste.

  8. Scarpa rischia grosso di non andare al ballattaggio e la preoccupazione nel suo enturage è molto forte. In Regione danno già per sicura la sua sconfitta contro Pizzarotti.

Lascia un commento

Your email address will not be published.